Elettrodermografo

L'Elettrodermografo è un generatore di corrente ad alta frequenza che consente di schiarire vecchi tatuaggi facilitandone la successiva cover up.

Tale macchinario può essere utilizzato anche per la realizzazione di Elettrodermografie (scarificazioni).

È stato inventato da Michele Berretta (tatuatore) e regolarmente brevettato.

L'Elettrodermografo genera corrente ad alta tensione che disgrega il pigmento del tatuaggio e grazie all'azione naturale dei macrofagi della pelle, riesce ad espellere il colore mediante la crosta. 

Utilizzando l'elettrodermografo su pelle integra, la corrente prodotta elettrocoagula in superficie il tessuto epiteliale che, una volta guarito, si presenterà di colore più chiaro rispetto al tono naturale della zona trattata. Il risultato ottimale dipenderà dal fototipo dell'individuo. 

L'Elettrodermografo serve a :
1- realizzare disegni schiarendo la pelle (scarificazione), denominati ELETTRODERMOGRAFIE.
2- schiarire vecchi tatuaggi, come aiuto nelle cover up.

Elettrodermografo
La corrente utilizzata dall'Elettrodermografo è impulsiva positiva a 12volt, trasformata a 7kv AT. 
Nell'Elettrodermografo è possibile regolare STEP e LINE. 


Step: sono i passaggi da eseguire durante una seduta. (1-2)

Line: è lo spessore della linea (1-2-3)
La regolazione STEP e LINE avviene mediante il tasto Menù.

Per ogni seduta dovrà essere usato necessariamente sia lo Step 1 che lo Step 2 e in questo ordine. 

Utilizzo dell'Elettrodermografo per Elettrodermografie (Scarificazioni)

Il risultato dell'Elettrodermografia dipende dal fototipo della pelle.  
Si consiglia di usare lo Step 1, velocità moderata. Un solo passaggio ma lentamente.
Le Elettrodermografie vanno effettuate su pelle pulita, depilata e asciutta. 
Applicare lo stencil o disegnare a mano libera con pennarelli possibilmente grigi chiari. Il colore chiaro è consigliato per avere ben visibile il risultato dell'Elettrodermografia nell'immediato. 
L'Elettrodermografo si attiva nel momento in cui si raggiunge la corretta distanza dalla cute che deve essere mantenuta per tutto il trattamento.

Nella zona trattata apparirà subito una crosticina chiara. 


Utilizzo per Elettrodermografia su tatuaggio come coadiuvante per cover-up

MAI RIMUOVERE COMPLETAMENTE UN TATUAGGIO CON L'ELETTRODERMOGRAFO.

Legalmente, rimuovere un tatuaggio, deve garantire il colore originale della pelle mentre la cute trattata con l'Elettrodermografo rimane inevitabilmente più chiara. 

Il risultato del trattamento dipende da :

  • profondità del tatuaggio
  • tipo di pigmento
  • età del tatuaggio


Un solo passaggio potrebbe non essere sufficiente. Possono essere necessarie più sedute a circa 30 giorni l'una dall'altra. 

Si consiglia di fotografare sempre, a scopo dimostrativo, tutti i passaggi delle operazioni svolte con l'Elettrodermografo.

L'Elettrodermografo va utilizzato esclusivamente sulla pelle pulita, depilata e asciutta. Se la pelle è umida la corrente si disperde e perde d'efficacia. 

E' necessario effettuare un test su ogni colore presente nel tatuaggio da Elettrodermografare prima di tracciare l'outline del nuovo tatuaggio, in quanto non è possibile conoscere la resistenza del pigmento esistente.

L'Elettrodermografo si attiva nel momento in cui si raggiunge la corretta distanza dalla cute che deve essere mantenuta per tutto il trattamento.


Guarigione

L'Elettrodermografia appena eseguita apparirà come una crosticina chiara o marrone.

Successivamente si formeranno delle crosticine più spesse e la zona trattata si arrosserà.

NON bagnarle assolutamente durante tutta la guarigione (eventualmente durante la doccia coprire con pellicola trasparente)

Nella terza settimana inizieranno a cadere le croste.

  • NON rimuoverle
  • NON applicare creme

La zona trattata risulta guarita dopo circa 28 giorni.

Il risultato dipende dal fototipo della pelle, alcune Elettrodermografie rimangono più scure e schiariscono dopo alcuni mesi. 
Il processo di guarigione può essere accelerato tramite l'esposizione a lampade UV o ai raggi solari sempre e comunque almeno dopo 40 giorni dall'Elettrodermografia.

 Senza nome 1

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.